Piet Mondrian

PIET MONDRIAN

L’ arte della semplicità

Piet Mondrian è un pittore olandese molto famoso. Pochi sanno, però, che inizia a dipingere osservando la realtà che lo circonda.

Cosa dipinge? Beh, sicuramente i mulini sono i soggetti che gli piacciono molto e che sono caratteristici dei luoghi in cui vive. Li realizza in modo molto semplice.

Come usa il colore? In modo molto facile.. pochi colori e poche sfumature. Possiamo dire che prevalgono le tonalità del rosso e del blu.

Questi quadri si definiscono figurativi, perchè rappresentano delle immagini che l’artista osserva realmente. Gli stessi colori li usa anche per altri quadri, come ad esempio per questo vaso con fiori.

Poi decide di provare a realizzare dei lavori sempre più semplici. Cosa usa? Solo le linee che sono orizzontali e verticali. E poi i colori primari. Ti ricordi quali sono? Giallo, rosso e blu! Oltre al nero per le linee e il bianco per lo sfondo.

Il risultato è veramente interessante!

Prova ad osservarne alcuni e individua le differenze.

Non dimentichiamo una cosa importate! Questi quadri vengono definiti astratti.

Quando si trasferisce a New Yok, Mondrian scopre un altro mondo. E lo racconta a modo suo..

Cosa succede? Abbandona i contorni neri che lasciano spazio al colore! Riunisce nei suoi quadri le esperienze che vive.

Si ispira alla città americana: le linee che si incrociano ad angolo retto ricordano le strade rettilinee di Manhattan, percorse dai taxi gialli; ma pensa anche al lampeggiare dei semafori e di tutte le mille luci di New York. alle vie sempre affollate e piene di gente. Ma questi quadri ricordano anche la pianta della metropolitana della città.

Il titolo invece è il nome di un ballo che va di gran moda, molto vivace ed energico, il Boogie-Woogie.

Se vuoi provare a fare un quadro come quello di Mondrin segui le istruzioni che trovi nella scheda!

CURIOSITA’: Per celebrare i cento anno dalla nascita di Mondrian, nel 2017, l’intera città olandese de L’ Aia, si è trasformata in una gigantesca opera diffusa di Mondrian. Molti edfici sono stati trasformati  in un immenso quadro dell’artista.

One thought on “Piet Mondrian

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: