Il ritratto

IL TEMA DEL RITRATTO

Viaggio dalla preistoria ad oggi…

Com’è cambiato il modo di rappresentare la figura umana nei secoli? cosa hanno voluto raccontare gli artisti? Partiamo alla scoperta…

ARTE RUPESTRE la figura umana è stilizzata e semplificata


ARTE EGIZIA  le proporzioni del corpo sono costanti. Le figure hanno una posa fissa, statica e quasi irreale. Il volto è posto di profilo, mentre l’ occhio è di fronte

ARTE GRECA Il corpo umano è perfetto, è un modello ideale di bellezza

ARTE ROMANA La figura è perfetta ma il volto è più umano e realistico

ARTE BIZANTINA la figura viene stilizzata e coperta da un abbigliamento pesante

RINASCIMENTO resa sempre più realistica della persona che appare sempre più naturale

BAROCCO il ritratto si rinnova e prevede sempre un maggior coinvolgimento dell’osservatore

ROMANTICISMO la figura esprime la sua umanità e si confronta con la forza della natura

IMPRESSIONISMO il ritratto è più vicino alla fotografia e spesso viene fatto all’aperto

ESPRESSIONISMO  si privilegia l’ aspetto emotivo della realtà 

ART NOUVEAU i volti e i corpi sono immersi in un mondo fantasioso fatto di mosaici e preziosi decori

CUBISMO l’ immagine dipinta si scompone in forme geometriche:  rappresentazione frontale, laterale, dall’alto, da dentro

SURREALISMO figure realistiche ma impossibili

POP ART partendo da fotografie si realizzano figure originali e moderne con colori accesi e dirompenti

IPERREALISMO le figure umane sono rappresentate con una precisione estrema. Sembrano delle fotografie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: