Casa Azul

Polaroid PDC 4350

CASE D’ARTISTA

Frida Kahlo e la celebre Casa Azul

La pittrice messicana ha trascorso sempre moltissimo tempo nella sua casa a Città del Messico e l’ha resa famosa quasi quanto lei. Scopriamo la sua abitazione ma anche il suo giardino e il suo mondo.

La casa, oggi Museo Frida Kahlo, si trova a Coyoacán, un sobborgo di Città del Messico.

coyocan

Si chiama Casa Azul perchè azul significa blu in spagnolo. La casa di Frida però non è di una tonalità di blu qualsiasi, è di un blu intenso che si chiama blu maya (colore caratteristico delle opere d’arte di questa antica civiltà, i Maya).

casa-azul-diego-rivera-frida-kahlo-museo-coyoacan

Frida (il cui nome completo era Magdalena Carmen Frida Kahlo y Calderon) nacque in questa casa, il 6 luglio 1907. La casa era stata fatta costruire dal padre di Frida qualche anno prima, con uno spazio aperto interno al centro (il giardino).

Frida trascorse qui l’infanzia e la giovinezza con le tre sorelle e i genitori. A 18 anni si trovò costretta a trascorrere molto tempo in casa dopo un terribile incidente. Dovette stare immobile a letto per mesi e trascorse il tempo dipingendo sé stessa, la “cosa” che conosceva meglio, e, come vediamo qui, anche la sua famiglia.

Frida-Kahlo-4-1024x638

Frida divenne una pittrice anche grazie all’incoraggiamento di Diego Rivera, importante pittore messicano che diventerà suo marito.

5 frieda-and-diego-rivera

Con lui andò ad abitare inizialmente in una casa studio, per poi tornare nella sua Casa Azul nel 1941.

Vediamo ora gli interni di questa casa

COLECCIONPERMANENTECASA AZUL COLLEZIONE_COLECCIONPERMANENTE

Ovviamente non mancava lo spazio dove dipingere

frida-kahlo-in-her-studio-at-casa-azul

Importante anche il giardino, dove vivevano gli animali che Frida aveva adottato o che il marito le aveva regalato, come gli amati cani Xoloitzcuintli (conosciuti come cani nudi messicani), le scimmie ragno e il cerbiatto Granizo.

GIARDINO DELLA CASA AZUL

FRIDA CANIFRIDA14

Se avete notato qualche oggetto un po’ particolare in queste foto, ecco la spiegazione: Frida era appassionata di reperti delle antica civiltà provenienti da varie regioni del Messico.

Ora la Casa Azul è un museo.

al momento si può visitare la casa virtualmente grazie a Google Arts & Culture.

Adoro Frida e la sua storia, clicca qui Frida Kahlo e qui Frida per scoprire qualcosa in più su questa pittrice e fammi sapere se piace anche a te!

One thought on “Casa Azul

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: