Calligrafia

scrittura

LA CALLIGRAFIA

Ovvero la “bella scrittura”

Una mini galleria sulla scrittura ma anche gli spunti di Artextutti per esercitarsi e creare originali pagine di quaderno: ecco cosa troverete in questo articolo!

Attualmente la scrittura al computer, tablet e telefoni ci fa dimenticare la calligrafia, parola che significa “bella scrittura”.

I documenti e miliardi di altri materiali, non vengono più scritti a mano ma con vari strumenti tecnologici e dunque la calligrafia sta diventando per molti un lavoro o un hobby “artistico”. Si stanno elaborando sempre più alfabeti artistici, parole “dipinte”, scritte, che diventano piccole e grandi opere d’arte, ne parleremo di certo qui sul blog!

Intanto ti presento una mini galleria sulla scrittura:

amanuense calligrafia

chi vedi in quest’immagine? Si tratta di un amanuense, una persona che di mestiere ricopiava testi e ovviamente trascorreva moltissime ore a scrivere. Pensa che prima dell’invenzione della stampa si scrivevano a mano interi libri!

Salterio_diurno_del_XVII_secolo

Come si chiama quel piccolo disegno in alto a sinistra? Miniatura, un’immagine realizzata per decorare le lettere iniziali dei manoscritti.

shodo

L’arte giapponese della calligrafia si chiama shodo. A partire dalle scuole elementari, si insegna ai bambini a tracciare i tratti di base e a impugnare correttamente il pennello, prima di poter aspirare a diventare artisti!

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Come avrai capito, si usano il pennello (fude) e l’inchiostro (sumi – la barretta che vedi nella foto – ) dunque non si possono fare errori!

calligrafia-a-scuola

Questi i quaderni dei “nonni”, che a scuola si impegnavano molto nella bella scrittura.

Lo sapevi poi che ogni “tipo di scrittura” ha un nome? Ad esempio guarda questo alfabeto

corsivo inglese

assomiglia a quello che si impara il primo anno di scuola primaria? Si chiama corsivo inglese.

alfabeto lise hellstrom

Questo invece è un alfabeto di un artista svedese, Lise Hellström, che a me piace molto, è semplice ma allo stesso tempo particolare. Ha alcune “stanghette” basse, osserva la A ma sopratutto la E e la F ed anche la H hanno la stanghetta tutte alla stessa altezza, nota anche la P e la R e la particolarità della B e della S. Prova a ricopiare questo alfabeto e se ti piace, ad usarlo, ricordati che serve molto esercizio per una “bella scrittura”.

Abbey Sy Alfabeti artistici

Questa è una pagina contemporanea, di un artista di cui sicuramente vi parlerò qui sul blog e si chiama Abbey Sy. In particolare è la copertina di un libro di quest’autrice che si dedica all’illustrazione, alla creazione di alfabeti, diari e pagine scritte.

Osserviamola insieme.

Il titolo è al centro e tutto attorno, a riempire tutto lo spazio, “scritte” in varie lingue, disegni (la matita, il pennello, la lampadina), dettagli decorativi riempitivi (le lineette, guarda Fun a destra, e subito sotto i puntini sotto Joie) e piccole cornici intorno ad alcune parole (si chiamano banner, guarda di nuovo a destra, la parola Joie come esempio).

Io l’ho trovata un ottimo spunto e l’ho in parte ricopiata!

Adoro scrivere a mano, chi mi conosce lo sa! Fammi sapere se piace anche a te!

Nella scheda di lavoro ho riunito alcune idee mettendo insieme vari spunti presi da libri e siti internet dedicati per creare armoniose pagine di quaderno: artextutti- scheda-CALLIGRAFIA Download

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: